giovedì 18 giugno 2015

Che tipo di zoccoli sanitari utilizzano gli infermieri?

zoccoli sanitari per infermieri
Sappiamo che quello dell’infermiere è uno dei lavori che costringe a passare molto tempo in piedi, sia fermi che in movimento, con la conseguente sensazione di stanchezza e gonfiore delle gambe:
ma che tipo di zoccoli sanitari per infermieri sono disponibili sul mercato e quali caratteristiche hanno queste calzature per risultare allo stesso tempo comode, sicure e in grado di alleviare i disturbi tipici che derivano dallo svolgere questa professione?


In primo luogo bisogna ricordare una fattore importante: gli zoccoli sanitari per infermieri sono a tutti gli effetti delle calzature professionali a livello normativo: questo vuol dire che devono avere delle precise caratteristiche per essere utilizzate nell’ambito lavorativo. In assenza di queste caratteristiche (che riguardano in particolare la sicurezza) non è possibile utilizzare gli zoccoli sanitari in ambito infermieristico.

Per quel che riguarda in particolare queste caratteristiche (che sono stabilite dalla normativa UE, in particolare dalla normativa ISO 20347 del 2012) quelle che devono essere necessariamente presenti (in caso contrario le calzature non possono essere utilizzate per il lavoro) negli zoccoli sanitari per infermieri riguardano la suola, che deve essere antistatica, antiscivolamento e strutturata in modo da assorbire l’energia prodotta durante l’utilizzo a livello del tallone.

Si tratta ovviamente di caratteristiche relative alla sicurezza della calzatura e soprattutto di chi la indossa: infatti la professione infermieristica espone alla necessità di muoversi in modo rapido anche su superfici lisce (da qui la necessità di un suola antiscivolamento), in presenza di apparecchiature elettriche (da cui deriva la necessità di proteggersi da eventuali scariche elettriche) e in cui sono previsti anche sforzi che possono danneggiare la struttura del piede.
Per questo è necessario scegliere degli zoccoli sanitari costruiti con i materiali più adatti (vista la specificità del lavoro la soluzione migliore sarebbe quella di trovare un materiale che sia sterilizzabile, in modo da poter garantire la massima igiene delle calzature) e che offrano allo stesso tempo il massimo comfort di utilizzo (molto importante, considerato che vengono indossati per molte ore di seguito).

Ma dove è possibile acquistare gli zoccoli sanitari per infermieri?  
E soprattutto come è possibile ottenere il miglio rapporto qualità – prezzo?

Se si vuole avere la più ampia scelta (di materiali, modello, caratteristiche e colori) una buona soluzione può essere quella di rivolgersi alla rete: infatti in Internet è presente la più ampia scelta di zoccoli sanitari in vendita ed è possibile confrontare facilmente i prezzi e le caratteristiche dei diversi modelli.
Rispetto a un classico negozio infatti è possibile disporre di un’offerta pressoché illimitata, di usufruire anche di sconti interessanti e di ottenere la possibilità di reso spesso senza costi, nel caso non si sia soddisfatti del prodotto.
Per quel che riguarda le caratteristiche tecniche obbligatorie abbiamo visto sopra le specifiche, anche se dobbiamo considerare che oltre a quelle basilari è possibile scegliere un modello che abbia caratteristiche più avanzate (per esempio che sia impermeabile o che sia dotato di una suola resistente alla foratura, o ancora, nel caso dei modelli chiusi, che sia presente un puntale di ferro per proteggere il piede dalla caduta di oggetti).
Inoltre anche i modelli sono molto diversi fra loro: esiste il classico zoccolo sanitario (completato da una chiusura con un laccio regolabile intorno alla caviglia che fornisce una maggiore stabilità e sicurezza e impedisce lo scivolamento imprevisto della calzatura), affiancato da modelli chiusi (dotati di puntale di ferro), dotati o meno di stringhe, che possono risultare più comodi e sicuri a seconda dell’attività svolta.

Bisogna ricordare poi che per quel che riguarda le caratteristiche maggiormente legate al comfort dei diversi modelli di calzature sanitarie in vendita  si può trovare un’offerta molto variegata: infatti sono presenti modelli con plantari intercambiabili in materiale naturale (che sono ottimi per far respirare il piede e averlo sempre asciutto, anche con alte temperature e nelle attività più impegnative) a cui si affiancano modelli con plantari massaggianti.
Questo tipo di modelli di zoccoli sanitari per infermieri è particolarmente indicato per chi soffre di problemi a livello circolatorio: dopo una giornata passata in piedi è molto probabile ritrovarsi con gambe e piedi gonfi e doloranti.

La presenza di un plantare massaggiante può contribuire a ridurre molto questo tipo di problemi:
infatti le lamelle presenti su questo tipo di plantare effettuano un massaggio sulla pianta del piede (che non è percepibile), in grado di migliorare la circolazione a ogni movimento: in questo modo, pur stando in piedi, alla fine della giornata i dolori e i gonfiori alle gambe saranno soltanto un ricordo fastidioso.

Per quel riguarda il colore e lo stile, la scelta fra gli zoccoli sanitari per infermieri in vendita  è davvero molto ampia: infatti si parte dai classici colori delle ciabatte sanitarie (il bianco e il blu), passando da colori pastello più allegro fino ai colori fluo (ultima novità in fatto di moda). In questo modo, se la divisa lo consente, è possibile scegliere il colore preferito senza porre limiti alla fantasia e al gusto personale di ciascuno.

Sul nostro sito della nostra parafarmacia potete approfondire sugli zoccoli sanitari parafarmaciaweb.it