mercoledì 6 aprile 2016

Pannolini ecologici per bambini, rispetta la pelle di tuo figlio

I pannolini ecologici sono comparsi recentemente sul mercato a prezzi quasi pari ai pannolini classici per bambini. Ogni cambio di pannolino può decretare la salvaguardia o meno del pianeta e alcuni genitori stanno acquisendo consapevolezza di questo. Anzi, i genitori più pignoli possono obiettare e sostenere che esistono anche i pannolini lavabili, quelli che i nonni usavano da neonati, composti da cotone o altra fibra, dotata di bottoni automatici e velcro per allacciare il tutto come i pannolini per bambini tradizionali.
Anche se il risparmio è notevole, il prezzo non vale lo sforzo di dover pulire e lavare pezzi di stoffa di chissà quale fattura, non tanto dalla pipì, quanto dalle feci del proprio pargolo.


Quello che si risparmia sui pannolini usa e getta si spende per i cicli di lavatrici a 90 gradi e oltre, disinfettanti e candeggina, cose che non fanno assolutamente bene neanche alla pelle del bambino. Inoltre, se sono di fibra sintetica possono portare a irritazioni e allergie, anche per gli sbiancanti utilizzati per lavorare la stoffa. Ecco perché molti pediatri consigliano caldamente di lavare le tutine appena comprate dei bambini, pure se sono confezionate nel cellophane. E, già che ci siamo, pure i vestiti nuovi di mamma e papà.


I requisiti fondamentali che i pannolini per bambini devono sostenere sono principalmente due: resistenza e assorbenza. I pannolini ecologici Nappynat ne aggiungono un altro: prevenire le irritazioni della pelle. Ogni mamma avrà perso il conto di quante volte, al cambio di pannolino, si vedeva il bambino tutto irritato e doveva spalmare chili di crema ad ogni cambio o bagnetto, oltre a pulire meticolosamente la parte. Peccato che l’irritazione, molto probabilmente, fosse data dalla composizione del pannolino stesso e non dai residui di feci o pipì sulla pelle.


Nappynat bandisce ogni componente derivante da animali e anche i materiali sintetici, persino il suo logo e i disegnini sui pannolini ecologici della marca sono stati fatti imprimere con inchiostri naturali. All’interno dei pannolini ecologici Nappynat si troverà solo una sostanza in gel naturale per l’assorbimento dei liquidi e antibatteriostatico naturale, Mater B e PLA, due polimeri di origine vegetale che sono la struttura portante di questi pannolini biodegradabili.

Il bambino non sarà infagottato e la pelle potrà respirare, grazie alle barriere traspiranti e alla protezione esterna che permette la traspirazione. Bisogna solo ricordarsi di rimuovere il velcro usato per il meccanismo di apertura e di chiusura prima di gettare il pannolino nel secchio dell’umido e si sarà contribuito a rendere il pianeta migliore.

Acquista e prova i pannolini Nappynat